Ritiro di Meditazione Primavera 2019

Pratiche di Guarigione e Lunga vita:

Tara e Amitayus

26 - 28 Aprile 2019 

La Chiara di Prumiano - Barberino V.Elsa (FI)



Ritiro residenziale per propiziare la nostra lunga vita libera da malattie e progredire sul sentiero spirituale tramite la meditazione su Tara, l’energia femminile illuminata e Amitayus, secondo la tradizione Buddhista Vajrayana

Download
Scarica il Programma e tutte le info sul Ritiro
ritiro 2019 WEB Machig Rinpoche corretto
Documento Adobe Acrobat 855.2 KB

PROGRAMMA :

26/04 (20:30) : Inizio del Ritiro, sessione di istruzioni ed indicazioni

27/04 (7:00-21:30) Sessioni di meditazione su Tara

28/04 (7:00-17:00) Sessioni di meditazione su Amitayus e Cerimonia purificatrice del Fuoco

 

E’ possibile partecipare al ritiro in forma residenziale, oppure senza pernottamento, per rispettare il clima di ritiro i pasti, colazione inclusa, verranno consumati collettivamente.

 

E’ RICHIESTO IL MANTENIMENTO DEL NOBILE SILENZIO per l’intera durata del ritiro

 

COSTI: Soggiorno in Pensione Completa:  150(dalla cena di Ven.26 al pranzo di dom.28)

Soggiorno senza pernotto (solo pasti): 65 € (dalla colazione di sab.27 al pranzo di dom.28)

Partecipazione al ritiro: 80 €  Il contributo di partecipazione al ritiro rappresenta un’offerta che sarà totalmente devoluta a sostegno dei progetti di Lama Machig Rinpoche

 

PER INFO e ISCRIZIONI : La chiara di Prumiano, 055 8075727, info@prumiano.it

 

ULTERIORI INFORMAZIONI:

SCOPO DEL RITIRO:

Proponendo di “ritirarsi” per 3 giorni a meditare sui temi proposti non si vuole solamente invitare i praticanti a sperimentare una profonda esperienza meditativa fine al momento stesso; le pratiche tantriche di guarigione e lunga vita portano benefici anche nel medio e lungo termine, dedicare un giorno intero della propria vita alla recita e all’accumulazione dei mantra con la visualizzazione appropriata porta benefici nel nostro corpo sottile ed imprime buone tracce nel nostro continuum mentale, così da promuovere la guarigione e l’assenza di malattie psico-fisiche anche nel periodo a seguire. Si familiarizza inoltre con meditazioni e mantra che possono essere poi ripetute e praticate individualmente una volta tornati a casa.

 

A CHI E’ RIVOLTO:

Il ritiro è aperto a tutti; si svolgerà secondo i canoni della tradizione Buddhista Tantrica Vajrayana, per espressa volontà e gentilezza di Lama Machig Rinpoche la partecipazione non è vincolata ai soli praticanti Buddhisti.

Il ritiro sarà intensivo, per cui avere una minima dimestichezza con la meditazione può essere d’aiuto.

 

LE PRATICHE:

Tara nella sua manifestazione bianca e  Amitayus ( il Buddha della vita infinita) sono Divinità di lunga vita, meditare su queste divinità aiuta ad eliminare gli ostacoli e le interferenze che possono abbreviare la nostra vita.

 

-          Tara: L’energia illuminata al femminile

Tara è definita “la madre di tutti i Buddha e di tutti gli esseri”.
Buddha Tara è la natura della nostra mente, non è una donna o un individuo ma neanche un dipinto, un’immagine. È un’energia pura alla quale possiamo avvicinarci.

La sua energia femminile illuminata permette ai praticanti di ottenere qualsiasi realizzazione, non solo di tipo mondano e pratico, ma anche dal punto di vista spirituale.

 

-          Amitayus: La lunga vita

Amitayus incarna la qualità buddhica della longevità, e attraverso la sua pratica è possibile eliminare gli ostacoli spirituali e sviluppare lunga vita, merito, e saggezza, virtù essenziali per raggiungere l'Illuminazione.

I motivi per cui si raccomanda la pratica di Amitayus sono molteplici: fra i principali vi sono l’allungamento della vita, l’allontanamento di una morte precoce, il superamento e/o la sconfitta di malattie, la pacificazione di  ostacoli che creano interferenze, lo sviluppo di Bodhicitta (o Mente Altruistica), che potenzia la vera Compassione e che è la base per un’autentica realizzazione.

 

-          Cerimonia di purificazione

A chiusura del ritiro ci sarà la cerimonia collettiva del fuoco, per la purificazione di ostacoli e karma negativo tramite la pratica di Vajrasattva

 

 

IL LUOGO:

“La Chiara di Prumiano” è una splendida Villa del 600’ collocata all’interno di un piccolo borgo nel Chianti Fiorentino. Con un’attenzione particolare all’ecosostenibilità ci occupiamo di agricoltura

biologica dal 1983 e utilizziamo forme di energie rinnovabili come i più recenti impianti di riscaldamento a biomassa ed il sistema di pannelli fotovoltaici.

La cucina è vegetariana, per richieste specifiche comunicarlo alla struttura con anticipo.

Vista la locazione isolata nel silenzio delle colline chiantigiane, il luogo è particolarmente indicato per un clima di ritiro e di silenzio.

Indirizzo: Strada di Cortine 12, 50021 Barberino V.E. (FI) – www.prumiano.it

 

COSA PORTARE:

La sala di meditazione è già fornita di cuscini e sedie, chi vuole può comunque portare propri supporti.

Per i praticanti che ne dispongono è richiesto di portare gli strumenti rituali come damaru piccolo, dorje e campana.

Per la cerimonia di chiusura è consigliato vestire in bianco almeno nella metà superiore del corpo.